The Mandalorian è la serie più piratata del 2020

tm

Il dato emerge da un’analisi basata sul traffico dati di Bit Torrent

La serie originale Disney+ The Mandalorian è risultata di grande successo. Così grande da aver anche strappato a Game of Thrones della Hbo il primato di serie Tv più piratata del 2020. Ce lo dice un’analisi di Torrent Freak, che ha stilato un elenco degli episodi Tv più piratati dell’anno utilizzando fonti e statistiche segnalate da tracker bit torrent pubblici. Questo sistema di classificazione tiene conto solo dei singoli episodi, i download dell’intera stagione non sono inclusi.

The Mandalorian è la serie più piratata del 2020: il dato emerge da un’analisi basata sul traffico dati di Bit Torrent

Questa lista aveva ‘premiato’ Game of Thrones come miglior serie più scaricata del 2019. Ora che è passato più di un anno dalla sua conclusione, il titolo è andato allo spin-off di Star Wars. Nel corso della prima stagione, The Mandalorian è stata la terza serie televisiva più scaricata secondo la stessa classifica. La competizione per il primo posto è stata spietata tra tre titoli, con il secondo posto andato a The Boys di Amazon Prime, seguito da Westworld della Hbo al terzo. In lizza c’erano anche Star Trek: Picard e Outsider, che hanno debuttato entrambi nel 2020.

Queste tre serie hanno mostrato una tendenza irregolare rispetto a quel che è oggi l’industria dell’intrattenimento in streaming. Per guardarle tutte e tre, bisogna pagare tre diversi pacchetti di abbonamento. Il che spiega perché ci sia chi opta per la pirateria. Bisogna poi ricordare che il traffico dati raccolto da BitTorrent costituisce solo una piccola parte della scena del file sharing illegale. Chiaro che essere lo spettacolo più piratato dell’anno non sia il migliore dei risultati, ma di certo riflette la popolarità di una serie tra il pubblico. Peraltro, con moltissime persone che restano a casa più che mai a causa della pandemia, il pubblico ha fame di nuovi contenuti di qualità e di evasione a portata di mano, e i modi per ottenerle come si vede sono vari. La Disney ha recentemente dichiarato nel suo Investor Day che il futuro dei contenuti originali è lo streaming in Internet, dopo aver raggiunto gli 80 milioni di abbonati sulla propria piattaforma a dicembre.

L'Araldo dello Spettacolo sbarca online con interviste e materiale in esclusiva su Cinema, Arte, Danza, Musica, Teatro e Libri!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>