Un anno senza Dylan McKay

lp

Il 4 marzo del 2019 moriva l’attore Luke Perry

Il 4 marzo dell’anno scorso moriva a causa di un ictus, a soli 52 anni, Luke Perry, icona degli anni ’90 noto soprattutto per aver interpretato il ruolo di Dylan McKay nella serie televisiva ‘Beverly Hills 90210′. Attore carismatico, “il ragazzo più cool del mondo” secondo Leonardo Di Caprio con cui aveva recitato in ‘C’era una volta… a Hollywood’ di Quentin Tarantino, sua ultima pellicola, aveva girato quasi tutte le stagioni di ‘Beverly Hills 90210′ dal 1990 al 1995 ininterrottamente, poi dal 1998 al 2000.

Un anno senza Dylan McKay

Il ruolo di Dylan fu il primo grande traguardo per Perry e arrivò dopo pochi anni dagli inizi nella seconda metà degli anni ’80. Divenne un idolo incontrastato delle teenager dell’epoca immediatamente, tanto che si racconta che quando in un centro commerciale della Florida si presentò per una sessione di autografi c’erano 10000 adolescenti, quasi tutte ragazze, che aspettavano una sua firma. Troppe persone per Perry che andò via dopo 90 secondi causando una vera e propria rivolta popolare del pubblico. Era il 1991 e Perry aveva soltanto 25 anni. Quattro anni dopo fu il primo a lasciare la serie quando era al massimo del successo per provare a entrare nel cinema dalla porta principale.

L'Araldo dello Spettacolo sbarca online con interviste e materiale in esclusiva su Cinema, Arte, Danza, Musica, Teatro e Libri!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>