Rumor, un rock che conquista

Pois EP front cover

Pois, convincente disco d’esordio

Marco Platini (voce-basso-synth), Elia Anelli (chitarra-synth) ed Evita Polidoro (batteria) sono i Rumor, trio indie-rock piemontese che lo scorso 19 maggio ha pubblicato l’Ep d’esordio: Pois.

Il disco, composto da cinque brani, oscilla tra sonorità indie-pop e rock che conquistano sin da subito grazie ad una basa ritmica movimentata e a testi minimali che rendono Pois un discreto disco d’esordio, uno di quei lavori che inizi ad ascoltare con un po’ di timore, temendo sia l’ennesima promessa non mantenuta di una giovane band promettente, ma Pois dei Rumor è l’eccezione che conferma la regola.

Il disco si apre con Iuvullai (primo brano estratto del disco) che inizia con un riff di chitarra coinvolgente per poi assestarsi su un ritmo di calma apparente per poi tornare a graffiare nel ritornello. La successiva Il Risveglio ci porta in una dimensione più familiare e malinconica, brano che anche nel testo ci inchioda per terra. Di Notte Di Giorno è il brano in cui viene fuori l’animo più rock della band, brano dal ritmo potente e riflessivo che ancora più rispetto ai due brani precedenti fa venire voglia di scatenarsi e ballare senza riserve, lasciandosi andare e sentirsi così liberi. Diamine! è una scarica di adrenalina con un intro elettro-rock che conquista da subito e che aumenta la nostra voglia di ballare senza sosta. Chiude l’Ep Bambini, brano acustico che dopo il rock dei brani che lo precedono ci porta in una dimensione intima e riflessiva, il brano giusto per chiudere un disco d’esordio più che convincente.

Pois è un disco dall’animo rock che conquista sin dal primo ascolto, con testi tutt’altro che banali che affrontano i temi della vita quotidiana e nei quali è facile rispecchiarsi e che si amalgamano alla perfezione con la musica e la profonda voce di Marco Platini. Da ascoltare assolutamente.

 




Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>