Beatrice Rana suona per la Scuola Normale

beatrice rana

La pianista 28enne eseguirà un programma con brani di Bach e Chopin

Mercoledì 31 marzo alle ore 21 sul canale youtube della Scuola Normale verrà trasmesso un concerto per pianoforte di Beatrice Rana. La musicista, appena ventottenne, è già vista come una stella tra i virtuosi del pianoforte: si esibisce nelle sale e per i festival più prestigiosi, come la Konzerthaus ed il Musikverein di Vienna, la Philharmonie di Berlino, il Lincoln Center e la Carnegie Hall di New York.

Beatrice Rana suona per la Scuola Normale. La pianista 28enne eseguirà un programma con brani di Bach e Chopin

Nella prossima stagione debutterà con la Chicago Symphony Orchestra, l’Orchestre de Paris, la Bayerische Rundfunk Sinfonieorchester, la New York Philharmonic e molte altre. Artista esclusiva Warner Classics, nel 2015 Beatrice Rana ha pubblicato il suo primo album comprendente il Secondo Concerto per pianoforte di Prokofiev e il Primo Concerto di Tchaikovsky con Antonio Pappano e l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma. Il CD ha ricevuto il prestigioso Editor’s Choice della rivistra Gramophone ed il Newcomer of the Year Award del BBC Music Magazine.

Nel 2017 ha vinto un Gramophone Award nella categoria «Young Artist of the Year» oltre che un Premio Edison nella categoria «Discovery of the Year» per la a pubblicato di un CD con le ‘Variazioni Goldberg’. Nel giugno 2018 è stata nominata Artista Femminile dell’Anno ai Classic BRIT Awards della Royal Albert Hall. Per la stagione concertistica della Normale, cui ha già aderito nel 2016 con un concerto sulle Variazioni Goldberg, propone la Suite francese numero 2 di Johann Sebastian Bach e i 4 Scherzi di Fryderyk Chopin. Il Concerto è registrato al Teatro Verdi di Pisa, senza presenza di pubblico (come tutti quelli della stagione 2020/2021) e sarà introdotto dal Direttore artistico dei Concerti della Normale, Carlo Boccadoro. È visibile in chiaro per tutti.

L'Araldo dello Spettacolo sbarca online con interviste e materiale in esclusiva su Cinema, Arte, Danza, Musica, Teatro e Libri!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>