Alexia ricomincia da 50

IMG_5699

Esce “Quell’altra” con un inedito scritto da Mogol

È arrivato il giorno, l’album di inediti è stato consegnato in tutti i negozi di dischi e digital store. Inizia così una nuova sfida per Alexia che con  “Quell’altra” (Mama 2.0/ A1 ENTERTAINMENT) firma il suo tredicesimo album di inediti in studio.

Dopo due anni dal precedente lavoro (Tu puoi se vuoi, 2015), l’artista spezzina si presenta al suo pubblico e ai media con tante novità e una ritrovata libertà espressiva. Riprogettarsi a 50 anni: “Adesso ho un’idea elastica della vita e dell’età, ammette Alexia - penso che il cambiamento possa arrivare in ogni momento, basta coglierlo, scegliendo tra le infinite chance della vita”.

L’album si compone di 10 brani inediti: “Beata gioventù”; “Innamorati come mai”; “Occhi dentro gli occhi”; “Fragile fermo immagine”; “Diversa”; “La cura per me”; “Tu salvami ancora”; “Quell’altra”; “E non mi lasciare”; “The good in your bad”. 

La produzione artistica è affidata a Mario Lavezzi.

Alexia è nel pieno dei festeggiamenti per il suo ventennale di carriera da quel famosissimo singolo “Uh la la la” del 1997 (contenuto nel disco d’esordio “Fan Club”) che ha fatto ballare mezzo pianeta – passando dalle hit “Gimme Love”, “Goodbye”, “Per dire di no” con il quale vinse il Festival di Sanremo (2003) – alla nuova produzione discografica.

Anticipato in radio dai singoli “Beata gioventù” e “Fragile fermo immagine”, il nuovo album porterà l’artista on the road per un tour negli instore a partire dalla sua città d’origine La Spezia, venerdì 29/9 giorno della pubblicazione del disco (Cc Le Terrazze – ore 18), per proseguire l’1 ottobre a Stezzano, BG (Cc Le Due Torri, ore 17); il 2/10, Roma (Feltrinelli – via Appia Nuova ore 18); il 3/10, Milano (Mondadori – via Marghera, ore 18); 04/10 a Bologna (Feltrinelli – piazza Ravegnana, ore 18); il 5/10 a Torino (Feltrinelli – Stazione Porta Nuova, ore 18.30); il 12/10 a Marghera, VE (Cc Nave De Vero ore 18).




Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>