Se la Blanchett prova a rifare Non aprite quella porta

cb

L’attrice si è ferita in casa con una motosega: per fortuna nulla di grave

Incidente domestico con una motosega, per fortuna non grave ma potenzialmente molto pericoloso, per Cate Blanchett. L’ha racconatato la stessa attrice durante un podcast sul sito del King’s College con la ex premier australiana Julia Gillard, mentre parlavano di quello che avevano fatto nel corso del lockdown imposto per circoscrivere l’epidemia di Sars-Cov-2.

Se la Blanchett prova a rifare Non aprite quella porta: l’attrice si è ferita in casa con una motosega: per fortuna nulla di grave

La Blanchett ha detto di essersi dedicata negli ultimi tempi alla sua casa nel sud dell’Inghilterra, rischiando però di farsi molto male. “Sto bene. Ho avuto un incidente con una motosega, che può sembrare molto emozionante, ma non lo è stato”, ha rivelato l’attrice, spiegando che “a parte una piccola ferita alla testa, sto bene”. E La Gillard le ha risposto di stare attenta, scherzandoci su: “La tua testa è molto famosa. E non credo che la gente vorrebbe vederla senza un pezzetto”. L’attrice australiana, vincitrice di due premi Oscar, vive con la sua famiglia vicino alla cittadina di Tunbridge Wells, nel Kent. Stavolta è stata fortunata perché l’episodio è vero, e non girato durante un remake di Non aprite quella porta.

L'Araldo dello Spettacolo sbarca online con interviste e materiale in esclusiva su Cinema, Arte, Danza, Musica, Teatro e Libri!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>