Woody cerca asilo in Italia salendo sulla Nave di Teseo

wa

L’autobiografia di Allen a rischio negli Usa, ma da noi uscirà il 9 aprile

A rischio negli Usa l’uscita dell’attesissima autobiografia (o autodifesa) di Woody Allen pubblicata da Hachette Book Group, che da tempo ha annunciato che il 7 aprile pubblicherà ‘A propos of nothing’ (‘A proposito di niente’). Si tratta di un nuovo memoir di Woody Allen in cui probabilmente il grande cineasta americano smonterà le accuse di molestie alla figlia sostenute dalla ex moglie Mia Farrow, dal figlio Ronan e dalla presunta molestata, la figlia Dylan. Ieri, infatti, 75 impiegati della Hachette hanno organizzato una marcia di protesta uscendo dagli uffici della compagnia di New York City chiedendo di non pubblicare il libro. In quanto a Ronan Farrow, giornalista che ha fatto partire l’inchiesta sulle molestie a Hollywood che ha travolto Harvey Weinstein e mezzo mondo del cinema, incluso il padre Woody Allen, ha deciso di chiudere i rapporti con l’editore con cui ha pubblicato ‘Catch and Kill’.

Woody cerca asilo in Italia salendo sulla Nave di Teseo

La pubblicazione del libro, criticato perché a giudizio di Farrow non contiene alcuna verifica dei fatti raccontati dall’autore, è ora a rischio negli Usa. Non sembra invece esserci alcun pericolo per la pubblicazione in Italia: dalla casa editrice ‘La nave di Teseo’ fanno sapere all’agenzia Agi che è confermata l’uscita prevista per il 9 aprile. Come accaduto per l’ultimo film del regista (‘Un giorno di pioggia a New York’ distribuito nel nostro Paese dalla Lucky Red), quindi, anche il libro di Allen potrebbe uscire prima in Italia che in America. ‘A proposito di niente’ è la storia completa della vita, personale e professionale, del grande cineasta newyorkese, attraverso il suo impegno nel cinema, a teatro, in televisione, nei night club e nella stampa. Allen racconta anche del suo rapporto con la famiglia, gli amici, e gli amori della sua vita. Commentando alcuni giorni fa la decisione di Allen di pubblicare la sua autobiografica in Italia con ‘La Nave di Teseo’, la publisher della casa editrice, Elisabetta Sgarbi, ha detto di sentirsi “felice e onorata che Woody Allen abbia scelto ‘La nave di Teseo’ per pubblicare la sua autobiografia, che attendevamo da molti anni; e che abbia scelto di continuare a lavorare con i suoi editori di sempre, primo fra tutti Umberto Eco, per noi una presenza viva, che per primo lo portò come scrittore, in Italia”. ‘A proposito di niente’ arriverà in libreria in Italia il 9 aprile nella Collana Oceani per ‘La nave di Teseo’.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>