E adesso, godiamoci la danza online

dan

La compagnia EgriBiancoDanza porta sulla rete il proprio progetto per bypassare il problema dei teatri chiusi

I teatri sono chiusi, ma le compagnie non si arrendono e spesso, in questo periodo, portano e condividono i loro progetti sulla rete. E’ quanto ha deciso di fare anche la compagnia di danza torinese ‘EgriBiancoDanza’ che sta preparando una nuova creazione di Raphael Bianco, completamente virtuale, che si interroga sulla casa e su “come viene vissuta dai danzatori in questo momento di sosta forzata lontano dalla sala prove”, dal titolo #Homesweethome. La creazione sarà presentata con un filmato di Raphael Bianco, che sarà on line sul sito e sugli account Facebook, Instagram e Twitter della Compagnia, il prossimo 14 marzo alle 21.

E adesso, godiamoci la danza online

“Anche se le scene sono in questo momento negate – raccontano dalla Compagnia – noi non ci arrendiamo e per non interrompere i contatti con chi ci segue con passione da tanti anni e testimoniare la nostra vicinanza stiamo preparando un nuovo programma, #IPuntiHome per continuare a diffondere il linguaggio della danza attraverso una selezione di video delle nostre migliori creazioni di questi vent’anni della Compagnia, opere che hanno rappresentato una pietra miliare attraverso le venti stagioni de Ipuntidanza e che desideriamo ricondividere con il nostro pubblico. Anche come supporto per superare il senso di isolamento in questo periodo di epidemia”. “Tutti questi eventi virtuali – dicono ancora – saranno condivisi con tutto il nostro pubblico per creare un’ulteriore occasione di incontro, interazione e scambio attraverso i nostri account social in attesa di poterci incontrare nuovamente, al più presto, nel nostro luogo ideale, il teatro”.

L'Araldo dello Spettacolo sbarca online con interviste e materiale in esclusiva su Cinema, Arte, Danza, Musica, Teatro e Libri!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>