“Zoolander 2″, vip e star del cinema alla premiére romana

Ben Stiller

Ben Stiller e Owen Wilson all’anteprima della commedia che si prende gioco del mondo della moda

Chi si aspettava di vederli sfilare vestiti da Derek Zoolander e Hansel McDonald ”belli belli in modo assurdo” è rimasto un po’ deluso. E’ stata comunque una serata all’insegna del fashion la première italiana di Zoolander 2, la commedia diretta e interpretata da Ben Stiller, presente a Roma insieme a Owen Wilson. Ieri, sabato 30 gennaio, al The Space Cinema Moderno di piazza della Repubblica c’erano, inoltre, Christine Taylor (moglie di Stiller), Will Ferrell e Justin Theraux (anche coautore della sceneggiatura) che hanno recitato nel secondo capitolo del film che si prende gioco del mondo della moda, in uscita in Italia il prossimo 11 febbraio.

La pellicola - sequel del film del 2001, che vede stavolta tra i protagonisti anche Penélope Cruz - è stata girata a Roma lo scorso anno, tra Cinecittà Studios e il centro della Capitale. Molte le star del cinema, della musica e della moda ad aver preso parte, nei panni di loro stessi, al secondo capitolo della commedia: dal cantante canadese Justin Bieber a Valentino. Ed è proprio nella boutique di piazza Mignanelli dello stilista italiano che oggi Stiller e Wilson si sono presentati in vetrina vestiti da Derek e Hansel, sfoggiando le loro migliori pose da Blue Steel a Magnum. Nel marzo scorso i due attori avevano sfilato a Parigi sempre alla Maison Valentino.

Tornando all’anteprima romana del film, ieri non sono mancati naturalmente molti vip italiani che hanno sfilato sul red carpet allestito di fronte al cinema. Da Valeria Marini insieme al nuovo fidanzato Patrick Baldassarri in abito corto con paillettes a Madaline Ghenea che ha indossato per l’occasione un lungo abito di colore viola. C’erano anche Carolina Crescentini (che fa un cameo nel film), Alessandro Cattelan, Brando De Sica, Paola Ferrari e Yvonne Sciò.

Servizio fotografico di Gianni Brucculeri

Giornalista professionista, laureata in Dams-spettacolo con una tesi su Pina Bausch, scrivo di cinema sulle pagine del Quotidiano Il Tempo. Vedo molti film (anche troppi) e serie tv. Romana, da sempre pronta per vivere a Berlino.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>