Una folle passione: Bradley Cooper e Jennifer Lawrence di nuovo insieme

cooper-lawrence

Il ritorno del melodramma

Tratto dall’omonimo romanzo di Ron Rash, arriva al cinema Una folle passione, melodramma con Bradley Cooper, Jennifer Lawrence, Rhys Ifans, Toby Jones.

1929: il crollo finanziario ha da poco sconvolto gli Stati Uniti. George Pemberton ne è consapevole e cerca di sanare i debiti ipotecando una proprietà in Brasile. Vive in un villaggio sulle Smokey Mountains e dirige un’azienda di legname che rende bene ma costa la vita di molti operai, morsi da serpenti a sonagli o feriti durante il lavoro.

una-folle-passioneQuando George incontra Serena, la passione esplode reciprocamente e ben presto i due novelli sposi ingrandiscono il loro impero. George dà la caccia a un puma che si nasconde nei boschi, ha un socio in affari piuttosto losco ed è sempre pronto allo scontro con uno sceriffo contrario al disboscamento. Serena ha perso la famiglia in un terribile incendio: è un donna sensuale ma caparbia, che non esita a prendere in mano le redini della società, dimostrandosi decisamente più esperta e in gamba di certi uomini.

Un terribile segreto incombe però sulla vita dei due bellissimi e innamoratissimi giovani e il dramma è dietro l’angolo, pronto a far crollare il castello di carta da loro abilmente costruito.

La regista danese di In a better world e Love is all you need torna dietro la macchina da presa cambiando completamente genere e dimostrandosi così un’artista eclettica e convincente. Il suo stile si adegua perfettamente al film di genere – impresa non semplice – e la fotografia rispecchia alla perfezione le regole del melodramma. Dalle montagne circondate da nebbia e nuvole basse fino alla tensione acuita dal continuo gioco di luci e ombre, tutto ruota intorno alla vicenda ricca di pathos che pian piano si consuma nel piccolo villaggio del North Carolina.

Il melodramma è nato con Douglas Sirk, è stato sviluppato da Rainer Werner Fassbinder e successivamente fatto suo da Almodóvar. Può piacere o meno ed implica un certo tipo di sviluppo narrativo e una determinata caratterizzazione dei personaggi. Susanne Bier, coadiuvata dallo sceneggiatore Christopher Kyle, ha preso alla lettera tutti i fondamenti di questo genere cinematografico e ne ha fatto un film stilisticamente impeccabile, recitato in maniera egregia dall’attrice Premio Oscar Jennifer Lawrence e dal collega – candidato alla statuetta per il medesimo film – Bradley Cooper.

Intrighi e segreti si annidano nel corso di tutta la narrazione e i colpi di scena – altro tratto distintivo del genere – si susseguono nel corso della vicenda fino al drammatico epilogo finale.

Girato sulle montagne della Repubblica Ceca, il film è in realtà ambientato sulle Smokey Mountains del North Carolina: lo stesso treno che tanta parte ha nella vicenda, è un convoglio originale degli anni ’30 recuperato da un museo. L’attenzione alla ricostruzione di ambienti e costumi è uno dei punti forti di Una folle passione e contribuisce a renderlo visivamente ineccepibile.

Il melò deve piacere, sia chiaro. Se quindi accettate l’idea che il nuovo film di Susanne Bier sia un abile mix di Via col vento, Ritorno a Cold Mountain e Vento di passioni, siete i benvenuti.

1 Comment

  1. Sandra

    3 aprile 2016 at 19:52

    Film spettacolare e folle. Mi ha lasciata attaccata allo schermo tutto il tempo. Consiglio la visione. A ++++




Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>