Terzo Golden Globe per Ennio Morricone

morricone

Il compositore italiano vince la statuetta per le musiche di “The Hateful Eight” di Quentin Tarantino

Ennio Morricone conquista il terzo Golden Globe con la colonna sonora del film The Hateful Eight di Quentin Tarantino. Il riconoscimento arriva all’età di 87 anni per il compositore italiano, assente alla cerimonia di premiazione che si è svolta ieri sera all’hotel Beverly Hilton Hotel di Los Angeles. A ritirare la statuetta ci ha pensato il regista americano che ha paragonato Morricone a “Mozart, Beethoven e Schubert” e confermando: “E’ il mio compositore preferito”.

Rimane a bocca asciutta, invece, il film di Paolo Sorrentino Youth-La giovinezza candidato a due premi: Miglior attrice non protagonista (Jane Fonda) che è andato, invece, a Kate Winslet per Steve Jobs e Miglior canzone originale per la quale al posto di Simple Song #3 della coreana Sumi Jo è stata premiata Writing’s on the Wall interpretata da Sam Smith in Spectre.

Tre statuette vanno a The Revenant diretto da Alejandro González Iñárritu e con Leonardo Di Caprio: Miglior film, regista e attore protagonista, sbaragliando Carol di Todd Haynes che su cinque candidature non porta a casa neppure un premio. La migliore commedia per l’Hollywood Foreign Press Association, associazione di giornalisti americani che si occupa di cinema e tv, è The Martian – Sopravvissuto di Ridley Scott, di cui è stato premiato anche il protagonista Matt Damon.

Jennifer Lawrence vince, come Morricone, il suo terzo Golden Globe per l’interpretazione in Joy, in uscita in Italia il prossimo 28 gennaio, mentre Brie Larson di Room (presentato all’ultima Festa del cinema di Roma) è la Miglior protagonista in un film drammatico. Sylvester Stallone conquista il suo primo Golden Globe, tornando a vestire il ruolo di Rocky, in Creed che vedremo nelle sale italiane da giovedì 14 gennaio.

Giornalista professionista, laureata in Dams-spettacolo con una tesi su Pina Bausch, scrivo di cinema sulle pagine del Quotidiano Il Tempo. Vedo molti film (anche troppi) e serie tv. Romana, da sempre pronta per vivere a Berlino.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>