Richard Madden sarà Cosimo De’ Medici

richard madden

Al RomaFictionFest l’attore de “Il trono di spade” parla della serie tv in lavorazione ambientata in Toscana

Folla di fan scalmanate sul red carpet per Richard Madden che, al RomaFictionFest, ha parlato della serie tv sui Medici-Masters of Florence. L’attore scozzese, protagonista anche del period drama L’amante di Lady Chatterley (nella foto) presentato ieri alla manifestazione romana e interprete de Il Trono di spade, in questa fiction in otto puntate che andrà in onda il prossimo autunno sulla Rai veste i panni di Cosimo, figlio di Giovanni De’ Medici (Dustin Hoffman), patriarca e fondatore della dinastia toscana.

Sul grande schermo del cinema Adriano è stata presentata in anteprima mondiale una scena della serie nella quale Cosimo si scontra con la madre Piccarda per aver rivelato a sua moglie La Contessina che ha un’amante.

“Per me è entusiasmante rivedermi. Ancora abbiamo tre mesi di lavorazione. E ogni giorno è una sensazione entusiasmante – afferma Madden - Conoscevo il nome dei Medici, ma niente di più. Quello che mi ha affascinato è stato il concetto che si ripete nella serie. Giovanni insegna a Cosimo di fare qualcosa per un bene superiore. Oggi siamo concentrati nel fare le cose per noi e basta. Mentre questa famiglia ha dedicato la vita per gli altri”.

Le riprese della serie tv sono iniziate due mesi fa in Toscana dove è ambientata e andranno avanti fino a febbraio. Prodotta da Lux Vide e Big Light Productions in collaborazione con Rai Fiction e distribuita da Wild Bunch TV, è diretta dal croato Sergio Mimica-Gezzan e scritta dall’americano Frank Spotnitz, produttore di X Files.

“Non conoscevo bene la storia dei Medici – dice Spotnitz – Sapevo che sono stati importanti per il Rinascimento. Hanno modificato l’economia del mondo. Ma oltre a questo tema, nella serie è sviluppato anche il rapporto padre-figlio di questa famiglia. Ci sono amore, intrigo, politica”. Sull’Italia lo sceneggiatore aggiunge: “La bellezza di questo Paese e la sua capacità artistica sono fonte di ispirazione. Tutti amano l’Italia e sognano di venire qui”.

Sono molti gli italiani ad aver partecipato alla realizzazione di questa serie. Dai produttori Luca e Matilde Bernabei, passando per lo scenografo Francesco Frigeri e il costumista Alessandro Lai, fino alle attrici Sarah Felberbaum e Miriam Leone.

Giornalista professionista, laureata in Dams-spettacolo con una tesi su Pina Bausch, scrivo di cinema sulle pagine del Quotidiano Il Tempo. Vedo molti film (anche troppi) e serie tv. Romana, da sempre pronta per vivere a Berlino.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>