I quarant’anni di matrimonio di Morgan Freeman e Diane Keaton

locandina-ruth-&-alex

Ruth & Alex – L’amore cerca casa, dal 25 Giugno al Cinema

Mettete due mostri sacri del cinema hollywoodiano, un regista al suo esordio, una delle protagoniste di Sex & the city e una Brooklyn suggestiva e nostalgica e il gioco è fatto. Ruth & Alex – L’amore cerca casa, di Richard Loncraine, è un film che con garbo e un pizzico di malinconia, racconta la storia di una coppia giunta al quarantesimo anno di matrimonio.

Con Morgan Freeman, Diane Keaton, Cynthia Nixon, Claire van der Boom, Korey Jackson, Carrie Preston.

L’opera prima di Loncraine si snoda attraverso due piani narrativi che raccontano l’evoluzione del rapporto tra i due protagonisti: alle prese con le novità del presente, Alex si ferma a pensare alla nascita e alla maturazione della sua relazione con Ruth e i flashback ci mostrano due giovani entusiasti che affrontano la vita pieni di amore e joie de vivre.

Lui è un pittore, lei una giovane modella che gli rapisce il cuore, lui è nero, lei è bianca: sono gli anni ’60 e i pregiudizi sono ancora tanti. Ma Ruth non ci pensa due volte e senza dare ascolto ai genitori, sposa il suo amato artista. I due giovani trovano un appartamento a Brooklyn: la vista è splendida, di quelle che solo New York sa regalare, e sul loro terrazzo coltivano fiori e pomodori.

Lei diventa insegnante e lui prosegue nella sua carriera di pittore. Non riescono ad avere figli ma questo non li abbatte. E quando l’età avanza ed i cinque piani a piedi diventano faticosi, Ruth e suo marito decidono di vendere la casa in cui hanno vissuto per quarant’anni per cercarne una nuova, in un palazzo dotato di ascensore. Aiutati dalla nipote di Ruth, Lily, i due si prestano ad accogliere in casa i possibili acquirenti. Ma le visite aperte nascondono delle insidie.

freeman-keatonIl film di Richard Loncraine, tratto dal romanzo Heroic Measures, di Jill Clement, scorre piacevolmente verso un finale non scontato, dipingendo personaggi autentici, veri, sfaccettati. La coppia descritta dalla Clement ricalca infatti lei stessa ed il marito, il pittore Arnold Mesches, e lo sceneggiatore Charlie Peters è riuscito ad infondere lo stesso realismo e la stessa tenera nostalgia ai suoi personaggi e ai luoghi da essi abitati.

Una storia che parla di anziani potrebbe sembrare noiosa ma i protagonisti, premiati con l’Oscar, regalano due brillanti interpretazioni, cimentandosi con coppie che tutti noi, probabilmente, abbiamo incontrato e apprezzato.

Le difficoltà, i pensieri, i dubbi che tanti coniugi sposati da lungo tempo si trovano ad affrontare, raccontate attraverso gli occhi di Morgan Freeman e Diane Keaton. Provare per credere.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>