Le uscite del weekend: da “I fantastici 4″ a “Sangue del mio sangue”

no escape

Settembre riprende con 7 pellicole, tra cui il ritorno di Jonathan Demme con una Meryl Streep cantante e il film di fantascienza “Self/Less”

fanta4I fantastici 4 riprende il franchise della Marvel, dopo il flop dei due film precedenti. La storia è sempre quella, anche se aggiornata. Quattro outsiders vengono catapultati in un universo alternativo e sottoposti ad una mutazione genetica che li rende dei super eroi. Solo riuscendo a controllare questi nuovi poteri, potranno salvare la Terra dalla minaccia di un loro ex-amico. ▼

Dove eravamo rimasti segna il ritorno gradito di Jonathan Demme con una commedia musicale che vede una frontman rock, un po’ in là con gli anni, che torna a casa dopo la separazione della figlia. Anni prima aveva lasciato tutto per inseguire il suo sogno di cantante. A casa trova il marito risposato con una giovane e ricca ragazza. La storia, seppur già vista, offre a J. Demme di creare un film musicale nuovo e con una Streep, neanche a dirlo, strepitosa! Dalla sceneggiatrice di Juno.

selfSelf/Less racconta una storia di immortalità e di scambio di corpi per preservare la mente umana in un corpo prestante e vitale. Quando il miliardario Hale, malato di cancro, decide di adoperare lo “shedding”, lo scambio di corpo, per sopravvivere, inizierà una partita per allontanare i ricordi del corpo ospitante. Poco attendibile e dispersivo. Dal regista di The Cell. Con Ben Kingsley. ▼

No Escape – Colpo di Stato vede un insolito Owen Wilson, serio, ingegnere di acquedotti che, trasferito in Thailandia per lavoro, con tutta la famiglia, si vede al centro di un complotto di Stato per creare un nuovo governo e cacciare gli stranieri invasori (americani!) che tolgono il lavoro al popolo nativo. Una condanna contro il colonialismo economico americano nel mondo.

Sangue del mio sangue è un film a metà tra storia e leggenda di Marco Bellocchio ambientato a Bobbio, secondo le cronache di una suora murata viva per aver sedotto un prete e un uomo d’armi in epoca medievale. Una storia di mistero e conti in sospeso.

Concludiamo, da sabato 12 a lunedì 14, con un film animato giapponese della serie Dragon Ball Z, la resurrezione di F, dove F sta per Freezer, nemico storico di Goku e dei Sayan in generale, resuscitato grazie alle Sfere del Drago per avere la sua vendetta e annientare, finalmente, la Terra. Per appassionati.

 

Ramsis D. Bentivoglio

L'Araldo dello Spettacolo sbarca online con interviste e materiale in esclusiva su Cinema, Arte, Danza, Musica, Teatro e Libri!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>