Le novità al cinema dal 28 aprile

dal 28 aprile

Le novità per la fine di Aprile? Scopriamole insieme!

The Dressmaker – Il diavolo è tornato è una versione rurale di Il Diavolo veste Prada con Kate Winslet nei panni di una stilista che dopo aver trascorso un periodo a Parigi ed essere diventata stilista, nel 1950 torna in Australia ad accudire la madre, creando uno stile tutto suo da insegnare ai suoi concittadini. L’incontro con un ragazzo fresco e sincero porterà una ventata di aria fresca nella sua vita.

La foresta dei sogni è il nuovo film di Gus Van Sant con Matthew McConaughey. La storia si svolge nella foresta dei suicidi ai piedi del monte Fuji in Giappone. Un americano e un locale si incontrano dopo che entrambi vogliono togliersi la vita come è usuale in quel posto misterioso. Tra di loro però, nasce un’amicizia che farà ritrovare, almeno all’americano, la voglia di vivere.

Sole alto sono tre storie d’amore a dieci anni di distanza, dal ’91 al 2011 nell’ex Jugoslavia per la guerra che sconvolse i Balcani.

La coppia dei campioni è un film italiano, una commedia, che vede due colleghi di lavoro, agli antipodi, trovarsi insieme in un viaggio che li porta alla finale di Champions League a Praga. Non mancheranno gli imprevisti… ▼

Fuga dal pianeta Terra è un film d’animazione ambientato sulla Terra con protagonisti due fratelli, viaggiatori interstellari. Quando uno dei due, dopo aver seguito un misterioso SOS proveniente dalla Terra, viene catturato dagli uomini, l’altro fratello farà di tutto per liberarlo arrivando anche nell’Area 51.

Zeta è un film italiano sul rap. Tre ragazzi sognano di emergere grazie al rap. Solo Zeta ci riesce, ma fa molti errori che lo lasciano solo a combattere. Riuscirà a spravvivere? Con J-Ax  e Fedez e tanti altri rapper.

10 Cloverfield Lane è il seguito del monster movie Cloverfield di J.J. Abrams. Qui una donna viene salvata da un uomo rifugiandosi in una cantina per attacchi atomici. L’uomo sembra sincero, ma la donna non sa se credergli o no e decide di fuggire. Prodotto da Abrams.

La memoria dell’acqua è un documentario cileno sul Cile degli ultimi decenni, raccontando attraverso l’elemento acqua la formazione del terra cilena.

Benvenuti… ma non troppo racconta della coabitazione forzata invernale, in un condominio di lusso, di ricchi proprietari e di indigenti parigini.

Ramsis D. Bentivoglio

L'Araldo dello Spettacolo sbarca online con interviste e materiale in esclusiva su Cinema, Arte, Danza, Musica, Teatro e Libri!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>