La moda secondo Derek Zoolander

Zoolander

Il consiglio di Valeria e Federica di Film Italia

Cari lettori,

questa settimana vi parleremo di “Zoolander”, un film del 2001 scritto, diretto e interpretato da Ben Stiller, insieme a Owen Wilson, Will Ferrell, Christine Taylor e Milla Jovovich.

Derek Zoolander (Ben Stiller) è un modello di fama internazionale, candidato al titolo di “modello dell’anno”. Giunto alla quarta nomination, la vittoria gli viene soffiata dal modello Hansel McDonald (Owen Wilson). Derek, deluso e sul punto di ritirarsi dal mondo della moda, viene ingaggiato dallo stilista Mugatu (Will Ferrell), le cui intenzioni sono tutt’altro che benevole: è costretto ad uccidere il primo ministro della Malesia perché ha reso illegale lo sfruttamento minorile nel suo paese, impiegato dall’industria della moda per risparmiare sui costi di produzione.

Lo stilista per compiere l’omicidio approfitta dello sciocco Zoolander, che subisce il lavaggio del cervello in modo da non fallire nella sua missione. Fortunatamente, il suo malvagio piano viene sventato dal modello con l’aiuto di una brillante giornalista e di Hansel, ormai diventato suo amico.

È una una delle commedie più esilaranti di tutti i tempi, parodia del mondo della moda caratterizzata da fantocci privi di personalità, proprio come Derek. Il modello, infatti, deve la sua fama ad espressioni facciali chiamate Blue Steel, Magnum e Le tigre, in realtà tutte uguali…e non solo…non è capace di girare verso sinistra! Il tutto diventa ancora più divertente e autoironico grazie ai numorosi camei di personaggi appartenenti realmente al mondo della moda e dello spettacolo come Tom Ford, Paris Hilton, Victoria Beckham, Heidi Klum e Tommy Hilfiger.

Se avete visto questo film (e se non l’avete fatto, guardatelo), non perdetevi il trailer del sequel “Zoolander 2”, in uscita l’11 febbraio 2016, girato interamente a Roma. Chissà se Derek e Hansel avranno imparato che nella vita c’è altro oltre ad“essere belli belli in modo assurdo!”

Valeria e Federica di Film Italia

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>