Gwyneth non ama più recitare, e smette

gn

L’attrice di Shakespeare in Love e Sliding Doors annuncia la sua decisione: “Non ho mai amato questo lavoro”

Alla radio americana Sirius XM Gwyneth Paltrow ha reso nota una scelta che covava già da un po’: “Mi sono disinnamorata della recitazione. Sono diventata famosa a 26 anni e mi sono sentita costretta a proseguire un lavoro che francamente non amavo così tanto. Non capivo che direzione stessi prendendo e chi fossi realmente”.

Gwyneth non ama più recitare, e smette: l’attrice di Shakespeare in Love e Sliding Doors annuncia la sua decisione: “Non ho mai amato questo lavoro”

Figlia del regista e produttore Bruce Paltrow, premio Oscar nel 1999 per Shakespeare in Love, il suo astro splende negli anni ’90, con film come appunto Shakespeare in Love e Sliding Doors. Negli ultimi anni la Paltrow ha ristretto le sue apparizioni sul grande schermo al ruolo di Pepper Potts in tre film della Marvel: la sua ultima volta da protagonista è stata nel 2015, in Mordecai con Johnny Depp. Alla scelta di farsi da parte non è stata estranea, dice, la trasformazione dell’immagine del mestiere di attore rispetto a qualche anno fa, provocata dai reiterati giudizi di fan e pubblico, anche sui social network.

Né è stato d’aiuto, ha rincarato la dose Paltrow, l’aver dovuto lavorare con uno come Harvey Weinstein, l’ex influentissimo produttore cinematografico che anche l’attrice nel 2017, quando con il caso Weinstein iniziò il #metoo,  aveva accusato di molestie nei suoi confronti in circostanze relative all’inizio della sua carriera. Ora 48enne, Paltrow è stata la moglie di Chris Martin, leader dei Coldplay, dal quale ha avuto i figli Apple e Moses, ed è attualmente sposata col produttore Brad Falchuk. Negli anni Novanta ha avuto una relazione con Brad Pitt, insieme al quale ha anche recitato nel famoso Seven di David Fincher. Da diversi anni è diventata imprenditrice con il marchio Goop, specializzato in prodotti di bellezza e benessere, ultimo dei quali la candela che profumerebbe della sua vagina.

L'Araldo dello Spettacolo sbarca online con interviste e materiale in esclusiva su Cinema, Arte, Danza, Musica, Teatro e Libri!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>