Golden Globes 2014, “La grande bellezza” riporta il globo in Italia dopo 24 anni

Golden-Globe-2014-Paolo-Sorrentino

Tutti i vincitori

Come ogni anno da 71 anni a questa parte i Golden Globes assegano i premi della stampa estera (Hollywood Foreign Press Association) alla stagione cinematografica e televisiva appena conclusasi. In questa edizione poche sono state le sorprese, infatti a vincere come miglior film è stato 12 Years A Slave di Steve McQueen, miglire attore protagonista Matthew McConaughey e non protagonista Jared Leto, entrambi per Dallas Buyers Club, e miglior attirice protagonista e non protagonista per commedia o musical sono state Amy Adams e Jennifer Lawrence per American Hustle, che si aggiudica anche il premio per la miglior commedia, mentre Cate Blanchett è la miglior attrice protagonista in film drammatico, Blue Jasmine. Grande soddisfazione per l’Italia e Paolo Sorrentino che vince come miglior film straniero per La Grande Bellezza, 24 anni dopo Nuovo cinema Paradiso.

Di seguito tutti i vincitori:

 

CINEMA

Miglior film drammatico: 12 Years A Slave

Miglior film musical o commedia: American Hustle

Miglior attore in un film drammatico: Matthew McConaughey (Dallas Buyers Club)

Miglior attore in musical o commedia: Leonardo DiCaprio (The Wolf of Wall Street)

Miglior attrice in un film drammatico: Cate Blanchett (Blue Jasmine)

Miglior attrice in un musical o commedia: Amy Adams (American Hustle)

Miglior attore non protagonista in un film drammatico: Jared Leto (Dallas Buyers Club)

Miglior attrice non protagonista in un musical o commedia: Jennifer Lawrence in (American Hustle)

Miglior regista: Alfonso Cuaron (Gravity)

Migliore sceneggiatura: Spike Jonze (Her)

Miglior colonna sonora originale: All Is Lost

Migliore canzone originale: Ordinary Love degli U2 (Mandela: Long Walk to Freedom)

Miglior film straniero: La Grande Bellezza

Miglior film d’animazione: Frozen

 

 

TELEVISIONE

Miglior serie drammatica: Breaking Bad

Miglior attore in una serie drammatica: Bryan Cranston (Breaking Bad)

Miglior attrice in una serie drammatica: Robin Wright in (House of Cards)

Miglior serie comica: Brooklyn 99

Miglior attore in una serie comica: Andy Samberg (Brooklyn 99)

Miglior attrice in una serie comica: Amy Poehler in (Parks and Recreation)

Miglior mini serie o film tv: Behind the Candelabra

Miglior attore in una mini serie o film tv: Michael Douglas in (Behind the Candelabra)

Miglior attrice in una mini serie o film tv: Elisabeth Moss (Top of the Lake)

Miglior attore non protagonista in una serie, mini serie o film tv: Jon Voight in (Ray Donovan)

Miglior attrice non protagonista in una serie, mini serie o film tv: Jacqueline Bisset (Dancing on the Edge)

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>