Filmology, la mostra iconografica sul cinema

Matteo Civaschi (sinistra) e Gianmarco Milesi (destra)

I film in poche immagini

Martedì 3 giugno 2014 alle ore 21 presso Area Metropolis 2.0 (Paderno Dugnano – MI) verrà inaugurata Filmology, mostra iconografica sul cinema che sarà possibile visitare fino al 28 settembre.

Promossa da Fondazione Cineteca Italiana e lo studio milanese H-57 la mostra di cinema più pazza del mondo è composta dalle celebri tavole di Filmology, un metodo che consiste nel rappresentare i più grandi film della storia del cinema nel modo più sintetico possibile e usando solo icone grafiche.

Ideate da Matteo Civaschi e Gianmarco Milesi le ministorie che riassumo i film hanno conquistato notevole successo per genialità, intelligenza, divertimento e ovviamente brevità. L’idea nasce infatti dall’incontro tra short story e graphic design, e bastano dunque pochi secondi per “leggere” queste illustrazioni, e con qualche immagine o pittogramma di etichette e cartelli stradali come per incanto le loro storie prendono forma.

Filmology consente di rivivere le emozioni del grande schermo al modico prezzo di 5 secondi. Oltre a una mostra, Filmology è un libro, pubblicato in Gran Bretagna da Quercus Books e a ottobre da Rizzoli. Prima di Filmology, c’è stato Shortology, volume basato sullo stesso meccanismo della sintesi grafica e dedicato a fatti storici e personaggi famosi. Il successo del primo libro (pubblicato in Italia, Gran Bretagna, Francia, Germania e Spagna e USA) e anche della frequentatissima pagina facebook, ha portato alla seconda puntata, incentrata sul cinema.

La mostra, come il libro, è impostata come un quiz, il gioco è quello di riconoscere il film dalle icone che lo rappresentano senza leggere il titolo. E il divertimento prosegue in sala con un quiz sui capolavori del cinema presentati dagli autori di Filmology Matteo Civaschi e Gianmarco Milesi. 40 film condensati in icone grafiche da indovinare in pochi secondi. Al vincitore Tessera di libero ingresso nelle sale della Cineteca per il 2014.

Al termine proiezione del film Delitto perfetto di Alfred Hitchcock, la cui suspense torna all’Area Metropolis 2.0 rieditata in 3D. La pellicola riveste particolare interesse in quanto diede inizio al sodalizio tra Hitchcock e la futura principessa di Monaco e sperimenta l’utilizzo e l’efficacia della tridimensionalità nello spazio chiuso di un appartamento londinese.

 

INGRESSO

Ingresso libero inaugurazione mostra

Quiz + film 3d: intero € 7,50, ridotto per possessori Cinetessera Metropolis € 5

INFO

metropolis.cintecamilano.it

T 0287242114

E metropolis@cinetecamilano.it

Di seguito alcune tavole di Filmology:




Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>