Oltre Mary Poppins, July Andrews l’intramontabile

Julie_Andrews_mary_poppins_ieri_oggi-960x672

Un documentario che racconta una carriera leggendaria

“Era come se da sempre avesse fatto questo mestiere, sapeva naturalmente dove fossero la macchina da presa e le luci”, così Dick Van Dyke ci descrive il talento innato per il cinema  dell’allora giovanissima collega Julie Andrews, all’interno del documentario andato in onda su Sky Arte. Con il titolo “Julie Andrews- oltre Mary Poppins” la vita eclettica del più famoso naso all’insù dei musical, è disponibile da ora anche on demand su Sky e in streaming su Now tv.

Conosciuta da tutti per i suoi innumerevoli ruoli cinematografici, Julie Andrews è stata e continua ad essere una delle donne più celebri ed acclamate del mondo, ma non solo per il suo ruolo in Mary Poppins, Victor Victoria e Tutti insieme appassionatamente. Tantissimi sono i premi che le sono stati riconosciuti nel corso degli ormai 85 anni di carriera: a partire dall’Oscar negli anni 60 come migliore attrice protagonista nel suo debutto in “Mary Poppins”, per poi ottenere cinque Golden Globe, due Emmy, tre Grammy e moltissimi altri.

Oltre Mary Poppins, July Andrews l’intramontabile

A rendere questa donna così speciale è però il suo eclettismo nel mondo dello spettacolo e della cultura, in pochi sanno infatti che i suoi primi successi li ebbe a Brodway, come stella teatrale, e ancora meno probabilmente sanno che dagli anni 2000 approda anche nel mondo della regia e in quello della lettura, aprendo la sua collezione di libri di infanzia  con la figlia: la Julie Andrews Collection. Non sempre il cammino della star è stato rose e fiori, sappiamo infatti della crisi negli anni ’70 quando il cinema cambiò e il genere del musical venne accantonato, per non parlare poi dello sfortunato intervento alle corde vocali che le valse la carriera di cantante, che mai però la portò ad interrompere e ad avere successi nei suoi successivi lavori. Continuando ancora oggi, nonostante la sua età, a scrivere e a prestare la sua voce per doppiaggi come “Aquaman” e “the Bridgertons” per Netflix, possiamo sicuramente capire quanto sia meritata quella sua eterna stella sull’Hollywood Walk of Fame.

Giulia Pellegrini  

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>