I FILM IN USCITA DAL 30 LUGLIO

salle-de-cinema

Quest’ultima settimana di Luglio ci presenta tre nuovi film, tutti americani, ma nettamente diversi l’uno dall’altro.

APES REVOLUTIONPartiamo con l’attesissimo Apes Revolution, distopico e fantascientifico sequel de L’Alba del pianeta delle scimmie del 2011. In questo episodio, ambientato quindici anni dopo le vicende del primo, seguiamo gli effetti di un disastroso virus che ha quasi cancellato l’uomo dalla faccia della Terra, dove Caesar, la scimmia più intelligente ribellatasi al dominio umano, guida la sua razza contro un riottoso gruppo di uomini sopravvissuti. Dopo un’instabile e difficile pace raggiunta, si arriva all’inevitabile scontro finale per decidere chi sarà la specie dominante… e molti potranno indovinare il risultato finale. Se mantiene le promesse già messe in campo dal primo nuovo episodio del terzo millennio, ci sarà da riflettere e temere che qualcosa del genere possa accadere veramente.

 

 

 

chef_la_ricetta_perfetta_locandinaIl secondo film è dell’attore e regista di Iron Man, Jon Favreau. Anche qui, come altre volte, si sdoppia sia dietro che davanti la macchina da presa, raccontando le vicende di un cuoco in Chef – la ricetta perfetta, dove Carl Casper, Favreau appunto, perdendo improvvisamente il lavoro in un prestigioso ristorante di Los Angeles per aver rifiutato un compromesso all’odioso proprietario, si trova per strada a decidere cosa fare della sua vita. A Miami, con la sua ex, un amico e suo figlio, apre un chiosco ambulante. La cucina e il licenziamento sono un semplice pretesto per analizzare la vita di un uomo che, per procedere verso un nuovo futuro, deve guardare al proprio passato, ricucire le ferite e sanare le sofferenze. Un viaggio, quasi di formazione, dal sapore agrodolce. Una piacevole commedia con attori del calibro di Hoffman e Johansson.

 

 

20944-706144Il terzo è un film tailandese, The Protector 2, di arti marziali, vendette a colpi di Kung Fu, lotte fratricide, inseguimenti e omicidi. Inutile seguito, se non per le coreografie, di The Protector. La trama, in poche parole, segue la persecuzione ai danni di Kham, accusato dell’omicidio di un allevatore di elefanti, Boss Suchart, con cui era stato visto poco prima della sua morte. Kham si dà alla fuga mentre la polizia si lancia al suo inseguimento. Ovviamente fanno altrettanto anche i parenti dell’ucciso che, però, meditano vendetta. La fortuna è dalla parte di Kham e si materializza nelle vesti del sergente Mark, un agente dell’Interpol inviato in Thailandia in missione segreta, che lo aiuterà a portare a galla la verità e a salvarsi la vita.

 

Ramsis Bentivoglio

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>