FictionFest, presentati i primi quattro serial in concorso

capital

Sul grande schermo del cinema Adriano di Roma “Capital”, “Occupied”, “Trepalium” e “Glitch”

Si entra nel cuore della competizione al RomaFictionFest. Dopo una prima giornata dedicata a Lea, film tv fuori concorso di Marco Tullio Giordana sulla vera storia della Garofalo, uccisa dalla ‘ndrangheta, sono stati presentati oggi quattro dei dodici titoli presenti nel Concorso Internazionale: Capital, Occupied, Trepalium e Glitch. Serie che saranno giudicate da una giuria che ha come presidente Steven Van Zandt, ospite della prima masterclass del festival romano.

Il pubblico del cinema Adriano ha visto in anteprima la prima puntata della stagione 1 di Capital (nella foto), adattamento del romanzo omonimo di John Lanchester, interpretato da Toby Jones e Gemma Jones sulla Gran Bretagna di oggi dove i personaggi si incontrano e intrecciano tra storie di soldi, amore e invidia.

Occupied, da un’idea originale del giallista Jo Nesbø, è una serie norvegese che immagina in un futuro non molto lontano la possibilità di una specie di invasione russa nel paese nord europeo. Anche il serial francese Trepalium è ambientata in un mondo che deve ancora venire, nel quale però la disoccupazione la fa da padrona e la società è in declino.

La serie australiana Glitch segue il filone dei non-morti: in una piccola cittadina i defunti tornano misteriosamente in vita senza ricordare chi fossero in passato. Dovrà indagare il poliziotto James Hayes, aiutato da una dottoressa. Presentata fuori concorso al pubblico del cinema Adriano anche la serie tv in costume Versailles, ambientata nella Francia ai tempi degli intrighi di Luigi XIV.

Giornalista professionista, laureata in Dams-spettacolo con una tesi su Pina Bausch, scrivo di cinema sulle pagine del Quotidiano Il Tempo. Vedo molti film (anche troppi) e serie tv. Romana, da sempre pronta per vivere a Berlino.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>