Fermi tutti: è sbarcata Jackie a Venezia!

Italy Venice Film Festival 2016

In proiezione il film sulla Kennedy interpretata da Natalie Portman

Pablo Larrìn voleva raccontare la storia di una donna.

Di una donna fuori dal comune, in giorni assolutamente unici per la loro assurdità. Giorni, anch’essi, fuori dal comune.

E l’ispirazione è arrivata: “Jackie“. Pablo ha voluto raccontare la vita di Jacqueline Kennedy nei 5 giorni che seguirono l’omicidio di suo marito, l’allora Presidente degli Stati Uniti d’America, John Fitzgerald Kennedy.

Per mettere in piedi questa operazione mastodontica sia dal punto di vista del contenuto che dell’estetica, il regista cileno ha impiegato diversi mesi. Si è documentato, ha studiato approfonditamente e poi è partito per la sua strada, senza però dimenticare l’attenzione ai particolari.

natalie-portman-jackie-kennedy-biopicCosì ha scelto come sua Jackie la bella e brava Natalie Portman, la quale si è calata nei panni della ex First Lady, dalla testa ai piedi e non in senso eufemistico.

I suoi abiti infatti, sono stati tutti delle riproduzioni fedeli dei modelli indossati dalla signora Kennedy, poi Onassis.

La pellicola dalle atmosfere incantate, nonostante la drammaticità dei momenti, ha già portato a pensare che si tratti del prossimo Leone D’oro.

Secondo gran parte dei giornalisti che in questi giorni affollano le sale del Palazzo del Cinema del Lido di Venezia infatti, si tratta del film che dovrebbe vincere la 73esima edizione del Festival.

Staremo a vedere, ma siamo già pronti a brindare a quel mix di emozioni, ricordi e ricostruzioni che tanto piacciono non solo agli americani.

Già, in tutto ciò, il particolare che fa riflettere è che a parlare di uno dei miti indiscussi del popolo americano, insieme alla coeva Marilyn Monroe e ad Audrey Hepburn,  sia stato un regista cileno.

Un regista che oltretutto, aveva ripresentato il mito di Tony Manero.

Buona visione!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>