Direttamente dal fumetto della Marvel Comics approda sul grande schermo “Ant-Man”

ant-man-comic-con-612x380-103475-marvel-teases-with-ant-sized-tr-116982

Il supereroe Marvel è in sala dal 12 agosto

Ant-Man, il nuovo capitolo dell’Universo cinematografico Marvel  è sorprendente negli effetti speciali, nell’ironia e nel ritmo appassionante che inchioda alla poltrona dal primo all’ultimo minuto. Esce nelle sale il 12 agosto diretto da Peyton Reed ed interpretato da Paul Rudd (Ant-Man), Michael Douglas (Hank Pym) ed Evangeline Lilly (Hope Van Dyne). Distribuzione The Walt Disney Company Italia.

Ant-Man-Movie-ImagesLa storia è nota: la prima apparizione di Ant-Man risale al 1962 (col numero 27 di Tales to Astonish dei re dei comics Jack Kirby e Stan Lee). Eppure fino ad ora Ant Man era uno dei pochi supereroi mai arrivati al cinema. Dotato della strabiliante capacità di rimpicciolirsi e al contempo accrescere la propria forza, il ladro provetto Scott Lang dovrà ricorrere alle sue doti eroiche per aiutare il suo mentore Dr. Hank Pym a proteggere il suo spettacolare costume di Ant-Man da nuove, terribili minacce. Esposti a ostacoli apparentemente insormontabili, Pym e Lang dovranno pianificare un colpo che salverà il mondo. Tra le fila di questa storia si snoda il desiderio di riconquistare la propria figlia, che accomuna i due eroi maschili e la capacità di ribaltare i punti di vista, dal macro al micro, per “rimettere le cose a posto”. Il primo copione fu scritto da Edgar Wright insieme a Joe Cornish, prima di rompere il rapporto con la Marvel.  

Ant- Man approda in questa calda estate 2015 al grande schermo, con un binomio di successo, Marvel – Disney, che lo pone tra i migliori film del suo genere. Curati da Lola VFX, specializzata proprio in “cosmetica visiva” –  ricordate la versione “ristretta” di Chris Evans in “Captain America: il Primo Vendicatore”  e l’invecchiamento di Hayley Atwell in “Captain America: the Winter Soldier”  – gli effetti speciali di Ant-Man hanno attratto anche l’attenzione della stampa americana che si è molto dilungata a dibattere su un flash back in cui Michael Douglas ha trent’anni di meno. Se pensate che state andando a vedere “solo” la storia di uno dei personaggi originali più noti apparso fin dalle origini nel gruppo degli Avengers, resterete sorpresi. Ant- Man è molto di più. Film godibile, ironico, dal ritmo interessante: da vedere.

Anna Maria De Luca

L'Araldo dello Spettacolo sbarca online con interviste e materiale in esclusiva su Cinema, Arte, Danza, Musica, Teatro e Libri!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>