Con “L’ultima cena” la Camorra viene “impiattata”

l'ultima cena

Partite a Roma le riprese del film d’esordio di Davide Minnella nel lungometraggio, con Salvatore Esposito e Greta Scarano

Sono in corso a Roma le riprese del film ‘L’ultima cena’, esordio di Davide Minnella nel lungometraggio, con Salvatore Esposito e Greta Scarano.

Con “L’ultima cena” la Camorra “impiattata”. Partite a Roma le riprese del film d’esordio di Davide Minnella nel lungometraggio, con Salvatore Esposito e Greta Scarano

Carmine, un camorrista dal cuore buono, gestisce un ristorante per riciclare soldi sporchi, e si ritrova a collaborare con Consuelo, una chef alla ricerca della perfezione. L’amore per il cibo e il sogno di conquistare una stella Michelin daranno ad entrambi una seconda possibilità e un’occasione di riscatto. ”Vorrei che questo film profumasse di realtà proprio come un piatto ben fatto. – afferma il regista – La buona cucina è a tutti gli effetti il terzo protagonista di questo film. È per questo motivo che ho chiesto alla chef stellata Cristina Bowerman di seguirci in questo straordinario percorso culinario fatto di piacere, di gusto, di sangue e di amore”.

Il film prodotto da Fulvio e Federica Lucisano è una produzione Italian International Film – Gruppo Lucisano e Vision Distribution. Autore del soggetto è Stefano Sardo, che firma la sceneggiatura insieme a Giordana Mari e Gianluca Bernardini e con la collaborazione di Salvatore Esposito. Completano il cast Fru, Gianfranco Gallo, Antonella Attili, Antonio Grosso. L’ultima cena sarà distribuito in Italia e nel mondo da Vision Distribution. Minnella ha debuttato alla regia nel 2014 con il pluripremiato mockumentary Ci vorrebbe un Miracolo, commedia semiseria sui mali che affliggono il nostro mare. Ha scritto e diretto numerose campagne pubblicitarie, documentari e cortometraggi anche questi premiati in numerosi festival nazionali e internazionali: Bar, La Porta, Mai dove dovremmo essere con Sergio Rubini, Come si Deve con Piera Degli Esposti e Diane Fleri, presentato al 60esimo Festival di Berlino e Menzione Speciale per la Sceneggiatura ai Nastri D’Argento 2011. E infine Il Potere dell’Oro Rosso con Paolo Sassanelli, evento speciale al Festival del Cinema di Roma 2015 e vincitore di oltre 100 premi. All’attività di regista affianca quella di autore televisivo. Negli anni ha infatti firmato alcuni di dei più importanti programmi televisivi per Rai, Mediaset e Sky.

L'Araldo dello Spettacolo sbarca online con interviste e materiale in esclusiva su Cinema, Arte, Danza, Musica, Teatro e Libri!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>