Cinema, un week end impossibile: 10 film in uscita

24 gennaio 2018

Guadagnino e Ligabue affilano i coltelli

Ben nuovi 10 film ci accompagnano in questo weekend.

Chiamami col tuo nome è il nuovo film di Luca Guadagnino che, con tenerezza e sensibilità, affronta il tema di una relazione omosessuale tra un 17enne e uno studente universitario che arriva a casa sua per collaborare col padre professore. Siamo nel 1983 tra Brescia e Bergamo. ►

Tutti gli uomini di Victoria è la storia di una avvocatessa penalista , divorziata e con due bambini, che incontra due uomini, uno spacciatore che ha difeso e che ora le fa da baby sitter e un uomo che ha tentato di uccidere sua moglie e la vuole come difensore. Commedia francese di buon livello. ►

Made in Italy è il nuovo film di Ligabue con la Smutniak e Accorsi. Ligabue racconta con il suo amore per l’Italia attraverso gli occhi di Riko, un uomo deluso dal suo tempo che non vuole farsi abbattere dandosi una seconda possibilità di riuscita. ▼

Per la recensione leggi qui

Paradise è la storia di una aristocratica russa che usa l’arma della seduzione, con risultati alterni, per sfuggire ai lager per aver difeso e nascosto due bambini ebrei. Il suo destino non sarà come lei aveva previsto. Di Konchalowsky. ►

Bigfoot jr. è un film di animazione sulla ricerca, di un ragazzino, della sua vera identità. Da semplice adolescente a giovane bigfoot. Un pretesto per raccontare i cambiamenti giovanili in chiave ecologista. Simpatico. ►

La testimonianza è un avvincente giallo storico su una strage tedesca di ebrei in Austria che un costruttore vuole cancellare edificando un complesso di condomini. Yoel, il ricercatore, scaverà fino in fondo per trovare la verità, incappando anche in quella, scomoda, famigliare e personale. ►

L’uomo sul treno è un film con Liam Neeson e Vera Farmiga. Questo thriller racconta di un complotto nel quale è coinvolto un ex poliziotto che viaggia sul treno tutti i giorni e nel quale deve individuare un passeggero sospetto da arrestare. Una storia ad alta tensione alla Hitchcock. ►

Gli invisibili è la storia di 4 ebrei nella Germania nazista del 1943 che ha dichiarato Berlino libera dal giogo ebraico. Le storie dei quattro personaggi si intrecciano. ►

Edhel è una ragazzina con le orecchie a punta per via di una malformazione congenita. Per difendersi dal mondo lo evita e solo con il suo cavallo, al maneggio, si sente libera e protetta. Un bidello, però, le fa conoscere il fantasy e le spiega che potrebbe appartenere alla nobile dinastia degli elfi. Edhel, allora, inizia a credere che la magia sia possibile e che la sua vita abbia un senso. ►

Ecco i primi cinque minuti del film

E il suo trailer

FILM DELLA SETTIMANA CONSIGLIATO

Downsizing è il nuovo film di Payne, regista geniale, che sogna un mondo dove le persone rimpicciolite possono salvare il mondo avendo un impatto ecologico minore. Avere una vita alla grande in piccole dimensioni. Ma funziona davvero? ☻

Ramsis D. Bentivoglio

 

L'Araldo dello Spettacolo sbarca online con interviste e materiale in esclusiva su Cinema, Arte, Danza, Musica, Teatro e Libri!



Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>