Buon compleanno Carlo!

Carlo Verdone

Verdone compie 65 anni. Il regista e attore romano sta lavorando al suo ultimo film “L’abbiamo fatta grossa”

Da mezzanotte le pagine social dedicate a lui si sono iniziate a riempire di messaggi di auguri. Carlo Verdone compie oggi 65 anni. Quarant’anni di carriera alle spalle, vincitore di 9 David di Donatello, 8 Nastri d’argento e 3 Globi d’oro, il regista e attore romano sta lavorando in questi mesi al suo ultimo film (il 25esimo dietro la macchina la presa) L’abbiamo fatta grossa con Antonio Albanese, che uscirà nel 2016.

Considerato da molti l’erede di Alberto Sordi (nonostante Verdone abbia sempre ribattuto di non sentirsi tale: “Albertone è un mito ineguagliabile”), l’attore in trentacinque anni di film da lui diretti e interpretati è riuscito a raccontare le tante sfaccettature dell’Italia di oggi attraverso personaggi divertenti e diversi tra loro, caratterizzati però anche da un velo di malinconia. Indimenticabili l’ingenuo e goffo Leo di Un sacco bello, il logorroico e pedante Furio di Bianco, rosso e Verdone o il coatto Ivano di Viaggi di nozze.

Nato il 17 novembre 1950, figlio del critico cinematografico Mario Verdone, Carlo si laurea in Lettere Moderne all’Università di Roma La Sapienza, dove il padre insegnava storia del cinema, e si diploma anche in regia al Centro sperimentale di cinematografia di Roma. I suoi primi personaggi li vediamo sul piccolo schermo alla fine degli anni Settanta, fino all’approdo al cinema nel 1980 con Un sacco bello, prodotto da Sergio Leone, dove si intrecciano le storie di tre personaggi il giorno di Ferragosto in una Roma assolata. L’anno dopo esce Bianco, rosso e Verdone e si va avanti con successi come Borotalco, Acqua e sapone, Troppo forte del 1986 dove recita anche Sordi nei panni di un estroso avvocato. I due avevano già lavorato insieme quattro anni prima nel film diretto dall’Albertone nazionale In viaggio con papà.

Maledetto il giorno che ti ho incontrato, Viaggi di nozzeSono pazzo di Iris Blond, Posti in piedi in paradiso sono solo alcuni dei successi del regista romano che in quasi quarant’anni di carriera ha saputo fotografare pregi e difetti degli italiani, ispirandosi nella creazione dei suoi personaggi ai caratteristi della commedia del nostro Paese tra gli Anni ’50 e ’60.

Nei suoi film ha spesso lavorato con partner femminili. Ornella Muti, Margherita Buy, Asia Argento, Claudia Gerini fino a Paola Cortellesi, che ha preso parte a Sotto una buona stella, l’ultima pellicola diretta da Verdone vista al cinema. La coppia di comici è stata protagonista all’ultima edizione della Festa del cinema di Roma, chiudendo la serie di Incontri ravvicinati all’Auditorium Parco della Musica.

In questi mesi Verdone sta lavorando al suo ultimo film L’abbiamo fatta grossa, una commedia a tinte gialle interpretata anche da Antonio Albanese che vedremo sul grande schermo il prossimo anno.

Giornalista professionista, laureata in Dams-spettacolo con una tesi su Pina Bausch, scrivo di cinema sulle pagine del Quotidiano Il Tempo. Vedo molti film (anche troppi) e serie tv. Romana, da sempre pronta per vivere a Berlino.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>