UNA RICETTA ROMANA PER RICORDARE ETTORE SCOLA

locandina-di-c-eravamo-tanto-amati-207652

Picchiapo’ dal film C’eravamo tanto amati

Ettore Scola ci ha lasciato in questi giorni. Ha scritto e diretto film tra i piu’ rappresentativi della società italiana. C’eravamo tanto amati del 1974 è uno dei piu’ belli  film del regista. Un grande cast viene diretto da Scola: Vittorio Gassmann, Nino Manfredi, Stefania Sandrelli, Aldo Fabrizi, Stefano Satta Flores, Giovanna Ralli.

LA TRAMA

 ”Volevamo cambiare il mondo, invece il mondo ha cambiato noi”.Questa è una della frasi piu’ amare  che rappresenta bene il percorso umano che i protagonisti affrontano. Maliconico e divertente il film racconta di  tre amici che si conoscono durante la Resistenza per poi incontrarsi a Roma in diversi momenti della loro vita. Sullo sfondo un impietoso affresco dell’Italia  dal secondo dopoguerra fino agli anni ’70.

lesso_picchiapoLA RICETTA

Il picchiapo’ è uno dei piatti che i protagonisti mangiano alla trattoria “Il re della mezza”. Per la mezza si intende la mezza porzione scelta piu’ economica per i protagonisti che vivono in condizioni economiche precarie. Il picchiapo’ è un piatto “povero” della tradizione romana.

INGREDIENTI:

Armone di manzo 600 g
Cipolla bianca 1 grossa
Pomodori rossi 300 g
Foglie di menta 5
Foglie di persa q.b.
Vino 1/2 bicchiere, olio extravergine di oliva, peperoncino q.b. sale e brodo q.b.

PREPARAZIONE:
In un tegame mettete l’olio extravergine, aggiungete la cipolla tagliata finemente e fatela appassire a fuoco moderato. La cipolla deve essere trasparente per cui aggiungete il mezzo bicchiere di vino e continuate la cottura. I pomodori dovete sbollentarli , spellarli, tagliarli a pezzi e aggiungerli alle cipolle. Coprite il tegame, abbassate la fiamma e fate cuocere il pomodoro aggiungendo anche il peperoncino. Appena cotto il pomodoro, aggiungete il lesso precedentemente tagliato a fette di mezzo centimetro e del sale. Cercate di coprire bene le fette di lesso, abbassate la fiamma e fate andare a fuoco dolce aggiungendo un poco di brodo e le foglie di menta e persa (sarebbe la maggiorana) spezzate con le mani. Lasciate sul gas per almeno 15 minuti. Fate ritirare un poco il sugo che con l’aggiunta del brodo di carne diventerà leggermente cremoso. Servite caldo con delle fette di pane o con patate bollite.

 

 




Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>