Chi siamo

La prima pubblicazione  de L’Araldo dello Spettacolo risale al 14 marzo del 1946. Nel corso degli anni il suo nome ha subìto alcune variazioni, passando da “L’Araldo dello Spettacolo” a “L’Araldo – Comunicazione audiovisiva/spettacolo”, per poi tornare al nome originario della testata.

Negli anni Settanta la rivista venne acquistata dalla Lanterna Editrice s.r.l. e vedeva come Direttorel’Avvocato Gianni Massaro e come Direttore Responsabile Emilio Ugoletti. In quello e nel decennio successivo, l’Araldo ottenne una vasta notorietà nel settore. Tramite la pubblicazione di alcuni articoli, erano state portate avanti importanti battaglie contro la censura e in difesa del cinema italiano, motivo per il quale l’Araldo stesso era diventato un punto di riferimento anche e soprattutto in occasione della sua distribuzione durante la Mostra Cinematografica di Venezia e il Festival di Cannes.

La pubblicazione infatti, era ancorata ai maggiori festival del cinema, motivo per il quale divenne un appuntamento fisso e molto atteso soprattutto dai tecnici del settore. Vista l’importanza dei temi affrontati nelle colonne dell’Araldo, molti cineasti, filosofi e illustri personalità collaborarono al giornale, dando il proprio apporto. Tra questi ricordiamo Dario Argento, Carlo Lizzani, Yvon Thiec, Gillo Pontecorvo, Marco Ferreri e molti altri.

Dopo una pausa di dieci anni, la società editrice ha nominato Direttore Responsabile la giornalistaFrancesca Romana Massaro e la testata è stata registrata nuovamente presso il Tribunale di Roma.