Beyoncè e Billie Eilish dominano i Grammy Awards

by

La cantautrice di Los Angeles vince nella categoria Disco dell’anno con Everything I Wanted ma la texana porta a casa 28 riconoscimenti

Billie Eilish si è aggiudicata il premio principale, vincendo nella categoria disco dell’anno con il singolo ‘Everything I Wanted’ ma la collega Beyoncè ha ottenuto il record di 28 riconoscimenti nella 63esima edizione dei Grammy Awards tenutasi ieri sera allo Staples Center di Los Angeles.

Beyoncè e Billie Eilish dominano i Grammy Awards. La cantautrice di Los Angeles vince nella categoria Disco dell’anno con Everything I Wanted ma la texana porta a casa 28 riconoscimenti

Inizialmente prevista per il 31 gennaio, la cerimonia è stata posticipata a causa di un picco di contagi da Covid-19 nella contea di Los Angeles. Ad aggiudicarsi il secondo premio più importante, quello per l’Album dell’anno, è stata Taylor Swift con ‘Folklorè, che ha eguagliato, al suo terzo riconoscimento in questa categoria, mostri sacri come Frank Sinatra e Stevie Wonder. Beyoncé, aggiudicandosi quattro premi in questa edizione (miglior video musicale con ‘Brown Skin Girl’, migliore performance rap e migliore canzone rap per ‘Savagè insieme a Megan Thee Stallion e migliore performance R&B con ‘Black Paradè), ha totalizzato i 28 Grammy in carriera, numero con cui ha sbaragliato il primato per il totale dei premi ottenuti da un’artista femminile, finora appartenuto alla violinista Alison Krauss, che si è però ‘fermatà a 27 premi. Un altro premio ‘in famiglià per Beyoncè, che ha visto premiata la figlia Ivy Carter, a soli nove anni, per ‘Brown Skin Girl’.

In un’edizione senza pubblico, condotta dal comico Trevor Noah e con un mix di performance tra live e registrate, l’edizione 2021 dei Grammy si è svolta nel segno del successo al femminile: nelle quattro categorie principali hanno vinto infatti tutte donne. Oltre ad Eilish e Swift, H.E.R. è stata premiata per ‘I Can’t Breathè, scelto come brano dell’anno, ma H.E.R. si è aggiudacata anche il Grammy per la categoria ‘Song Of The Year’, che viene assegnato a chi ha scritto la canzone premiata. E ancora, Megan Thee Stallion ha vinto il Grammy per la miglior artista emergente (Best New Artist) portando a casa anche il primato di prima rapper donna a vincere nella categoria miglior canzone rap.

L'Araldo dello Spettacolo sbarca online con interviste e materiale in esclusiva su Cinema, Arte, Danza, Musica, Teatro e Libri!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>