Tutti i vip che dicono #iorestoacasa

fdl

Il mondo dello spettacolo e dello sport si mobilitano per fermare il contagio da coronavirus

Personaggi televisivi, cantanti, sportivi, influencer e istituzioni, dal governo alle autorità sanitarie, continuano a rilanciare via social network i messaggi sui comportamenti da seguire per limitare il rischio di contagio da coronavirus, ed è sempre più diffuso in queste ore l’hashtag #iorestoacasa creato per invitare a ridurre al massimo gli spostamenti. “Facciamo la nostra parte”, è il messaggio in video del vincitore di Sanremo Diodato. “Possiamo – si legge sulle pagine Facebook e Twitter del cantautore tarantino – guardare un bel film, ascoltare musica, imparare a suonare uno strumento, rimettere finalmente in ordine l’armadio, fare attività fisica, ma soprattutto dare una mano a chi in questi giorni lotta senza sosta contro il virus”. Appelli in video nei giorni scorsi erano arrivati anche da Fiorello, Amadeus, Luciano Ligabue, Jovanotti, Antonella Clerici, Il Volo, Fabio De Luigi.

Tutti i vip che dicono #iorestoacasa

Consigli, spiegazioni, avvertenze, ma anche rimproveri. Come quello via Twitter della pungente Luciana Littizzetto: “Volevo solo insultare velocemente quelli che invece di stare a casa vanno in giro, escono dalle zone rosse, vanno a sciare, si fracassano, vanno al pronto soccorso, contagiano tutti. Che cosa avete nella testa un phon?”. Il mondo dello sport non resta a guardare. “Andrà tutto bene, #restateacasa”, è la scritta mostrata ieri in campo dall’attaccante del Sassuolo Ciccio Caputo, festeggiando il primo dei suoi due gol al Brescia nel recupero della gara di campionato. Anche il ct della nazionale azzurra Roberto Mancini sposa l’hashtag #iorestoacasa con un videomessaggio girato ieri sera dalla sua città natale, Jesi, e postato sul canale Facebook del Comune. Su Instagram infine, i seguitissimi Fedez e Chiara Ferragni, rispettivamente 9 e 18 milioni di follower, hanno deciso di lanciare una raccolta fondi per l’ospedale San Raffaele destinata alla creazione di nuovi posti letto nel reparto di terapia intensiva. “Aiutateci a condividere il più possibile”, si leggeva ieri sulla pagina Instagram del cantante. “In poche ore abbiamo raccolto 1 milione di euro”, l’annuncio successivo. “My sweet quarantine gang” e hashtag #iostoacasa è invece l’ultimo messaggio dalla pagina della influencer Ferragni, accompagnato da una foto in compagnia del piccolo Leone.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>