Artisti per la prevenzione: “E se la smettessimo coi wet market?”

pe

La campagna di Animal Equality raccoglie adesioni celebri: da Peter Egan a Bryan Adams

Ancora una volta è la potenza di fuoco dei social media a fare da padrone, ed è proprio online che sono fioccate le testimonianze in supporto alla campagna internazionale dell’organizzazione internazionale Animal Equality per chiudere per sempre i wet market, quei ‘mercati umidi’ nei quali, secondo numerosi scienziati, il virus Covid-19 avrebbe fatto il salto di specie dall’animale all’uomo.  A sostegno della richiesta sono arrivati i tweet di Peter Egan, star di ‘Downton Abbey’, del musicista Bryan Adams e le stories sui social media di personaggi dello spettacolo e della musica italiani come Annalisa, Edoardo Stoppa, Sabrina Salerno e personalità influenti del mondo della moda come Elisabetta Franchi e Gaia Lucariello.

Artisti per la prevenzione: “E se la smettessimo coi wet market?”. La campagna di Animal Equality e le adesioni celebri: da Peter Egan a Bryan Adams

Con video e contributi, le celebrities hanno chiesto di firmare la petizione per chiedere all’Onu di chiudere per sempre i wet market in tutto il mondo, e scongiurare così future pandemie disastrose per salute ed economia risparmiando sofferenze e crudeltà agli animali. La petizione internazionale di Animal Equality per la messa al bando dei wet market, lanciata con una campagna mondiale il 2 aprile, ha raccolto 400mila firme in pochi giorni, di cui più di 200mila solo in Italia.

La campagna è stata lanciata contemporaneamente in 8 paesi e comprende immagini inedite registrate da Animal Equality durante le ricerche condotte nei wet market di Cina, Vietnam e India, che mostrano animali come cervi, procioni, coccodrilli e cani, che vivono in condizioni non igieniche, soffrire di disidratazione, fame e malattie.

.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>